Ieri pomeriggio la Sala Operativa riceveva delle chiamate da parte di alcuni cittadini che segnalavano la presenza di una persona molesta presso il supermercato della PAM di Campi Elisi; contemporaneamente la stessa persona veniva notata anche dal personale del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale in borghese presente in zona per altre indagini.

L’uomo abbigliato con cappello da cowboy e giacca di pelle nera senza maniche su torso nudo importunava tutti i passanti con una richiesta di denaro o sigarette e, in particolare con le donne, si dimostrava più insistente, assumendo atteggiamenti talvolta anche violenti, inveendo contro e tirandole per le braccia se non assecondavano le sue richieste.

In un primo momento l’uomo veniva allontanato dal negozio del primo piano del complesso commerciale ma, non soddisfatto si spostava all’ingresso del supermercato del pianoterra, dove ricominciava ad assumere comportamenti analoghi a quelli precedenti, finché aggrediva una donna che cercava di entrare nel supermercato.

Gli operatori del Nucleo di Polizia Giudiziaria, unitamente a quelli del Nucleo di Prossimità, intervenivano immediatamente bloccando l’uomo e portandolo presso la caserma S. Sebastiano di via Revoltella per essere identificato ma, poco dopo esser giunto negli uffici, l’uomo dava in escandescenze e doveva essere bloccato da più operatori, uno dei quali rimaneva ferito durante la colluttazione.

L’uomo identificato per il pluripregiudicato padovano Governale Edoardo di 49 anni veniva arrestato per violenza privata1, resistenza a pubblico ufficiale2 e lesioni personali3 e condotto al carcere di via Coroneo.

 

1Codice Penale, art. 610

2Codice Penale, art. 337

3Codice Penale, art. 582