Conoscere il territorio; monitorarlo con costanza; intervenire tempestivamente per rinforzare la percezione di sicurezza nella Comunità.

Queste sono alcune declinazioni dell’impegno della Polizia Locale sul territorio e fanno sì che non siano casuali gli interventi che quotidianamente mettono in luce l’importante attività di prevenzione delle nostre pattuglie.

Nella settimana dal 22 al 28 ottobre il personale del Nucleo Interventi Speciali della Polizia Locale ha accertato:

  • 6 sanzioni per il Regolamento di Polizia Urbana per mendicità e relativo allontanamento, uno dei quali conclusosi con un Daspo, con cinque sequestri dei proventi: tre in via Coroneo, due in via Giustiniano e uno in piazza Libertà;

  • 3 sanzioni per la Legge 3/03 (Tutela della salute dei non fumatori: art. 51 c. 1 e c. 4 con una sanzione di 55 €) all’interno della stazione delle autocorriere di Largo Santos;

  • 2 sanzioni al Regolamento di Polizia Urbana per la presenza di due parcheggiatori, uno in piazzale Straulino e un altro in piazza Giotti; in totale sono stati sequestrati 22 libretti, cinque ombrelle e cinque calendari. Un uomo è stato allontanato mentre l’altro si è dato alla fuga;

  • 2 sanzioni per la Legge Regionale 29/05 a un venditore abusivo straniero in piazza Giotti con relativo sequestro della merce (otto ombrelli) datosi alla fuga e a un altro venditore abusivo in piazza Borsa con sequestro merce e allontanamento (6 ombrelle piccole);

  • 1 sanzione per il Regolamento Arti e Mestieri in piazza Unità in quanto si esibiva senza la necessaria concessione;

  • 2 sanzioni al Regolamento di Polizia Urbana a due adulti per aver impegnato i giochi dei bambini nel giardino di via Capitolina;

  • 2 sanzioni al Regolamento di Polizia Urbana ai commercianti per esposizione della merce sul marciapiede di via Cellini e via Ghega;

  • 1 sanzione al Regolamento per la Gestione dei Rifiuti Urbani ed assimilati e la pulizia del territorio art. 27 c. 3 (minzione) in via Revoltella;

  • 3 sanzioni per il Regolamento per la Gestione dei Rifiuti Urbani ed assimilati e la pulizia del territorio art. 26 c. 2 (mozziconi) di cui uno in via Coroneo e due in piazza Goldoni.