Spesso i cittadini segnalano biciclette abbandonate lungo le strade cittadine: la Polizia Locale ne prende sempre nota e quando la lista è abbastanza lunga, organizza un intervento unico per il loro recupero.

Così è successo l’altro giorno: gli operatori del Distretto C hanno recuperato 5 biciclette in stato di abbandono nelle seguenti località del centro:

  • 2 da V.le Miramare (civico 9): una da passeggio colore nero con pneumatico anteriore sgonfio e una di colore bianco Mistral priva di sellino;

  • 1 da via Tor S.Piero (angolo Via Udine) di colore nero priva di sellino e con pneumatico posteriore sgonfio;

  • 1 da via Solitro (dopo il n. 10) da passeggio di colore nero marca “Topbike” priva di sellino;

  • 1 da Via Stock (fronte 7) bici da passeggio da donna di colore rosa/bianco con pneumatici sgonfi sporca di polvere.

Questi velocipedi si trovavano nella medesima posizione da oltre 60 giorni e vista la loro condizione, palesemente non funzionanti. I colleghi hanno proceduto al taglio della catena antifurto con cui erano assicurati a manufatti di proprietà del Comune di Trieste.

Le bici attualmente sono custodite nel deposito temporaneo di viale Miramare 65 (sede del Distretto C).

Un ulteriore bicicletta è stata recuperata dal Nucleo Operativo Territoriale da via Fonderia, forse si tratta di un oggetto di furto. In questo caso la bicicletta è custodita presso la sede del Not in via Revoltella 35.