La Polizia Locale conosce il territorio e i suoi abitanti: essere prossima alla comunità è da sempre la sua caratteristica principale che le consente di notare ogni anomalia. Così, ieri mattina, passando per via del Destriero, la pattuglia non ha potuto fare a meno di osservare un ragazzino che armeggiava vicino a due motorini: dopo averlo avvicinato e fatto un paio di domande mirate, è apparso subito chiaro che non aveva alcun titolo per disporre di quel mezzo. Ma non era finita qui: una verifica in tempo reale rivelava che l’altro motorino era rubato; il ragazzo, messo alle strette, alla fine ammetteva di aver sottratto durante la notte anche il due-ruote sul quale stava lavorando (il proprietario non aveva ancora segnalato il furto agli organi di polizia).

A quel punto la pattuglia ha accompagnato il giovane, minorenne, presso il Nucleo di polizia giudiziaria e formalizzare la denuncia per furto e ricettazione della quale si occuperà la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni. Allo stesso tempo si avvisavano i proprietari dei rispettivi mezzi (Piaggio Zip e Piaggio Liberty) che venissero a prenderseli, con grande soddisfazione.