COME PAGARE LE MULTE (VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA)

L’accertamento delle violazioni al Codice della Strada può avere tre forme:

1) AVVISO DI VIOLAZIONE

E’ il foglio che si trova sul parabrezza della macchina: non è il verbale vero e proprio ma solo un avviso che l’infrazione è stata accertata.

PAGAMENTO (2 opzioni)

  1.   entro 10 giorni senza spese postali, beneficiando del 30% di sconto, se previsto per il tipo di violazione;
  2. dopo la notifica del verbale a domicilio (il Comune deve notificare il verbale entro 90 giorni dall’accertamento). In questo ultimo caso alla sanzione sono aggiunte le spese di notifica e procedimento (17,23 €)

Dalla notifica in poi si hanno 60 giorni di tempo per pagare: per beneficiare dello sconto del 30%, bisogna pagare entro 5 giorni effettivi dalla notifica.

2) ACCERTAMENTO CONTESTATO

Verbale contestato direttamente dall’agente di Polizia Locale al momento dell’infrazione.
PAGAMENTO
Entro 60 giorni dalla data dell’infrazione (per beneficiare dello sconto del 30%, bisogna pagare entro 5 giorni dalla contestazione).

3) NOTIFICA 

Il verbale viene consegnato al domicilio dell’interessato, per posta o tramite un messo notificatore.
PAGAMENTO
Entro 60 giorni dalla data di notifica. Spese di notifica e procedimento: 17,23 €.
> Visualizza le voci che compongono queste spese
Il TERMINE DI 60 GIORNI è categorico e parte dal giorno successivo alla contestazione/notifica del verbale.
Esempio: l’infrazione contestata/notificata il 1° luglio deve essere pagata entro il 30 agosto.
Se il 60° GIORNO è FESTIVO, il termine scade il primo giorno feriale successivo.

ATTENZIONE

Il ricorso al Prefetto SOSPENDE IL PAGAMENTO.
Il ricorso al Giudice di Pace NON SOSPENDE IL PAGAMENTO (salvo gravi motivi).

COME PAGARE

  • allo sportello di ESATTO SpA (pagamento in contanti e POS)
    via Revoltella 35 – primo piano sportello presso stanza 104.
    da lunedì a venerdì 9-13 e 13.30-15.30;
  • negli UFFICI POSTALI
    ccp n° 48727168
    intestato a Esatto S.P.A. – CDS Trieste, piazza Sansovino 2, 34131 Trieste
    sulla causale indicare il numero del verbale, la targa del veicolo e la data dell’infrazione;
  • nelle tabaccherie e ricevitorie del Lotto convenzionate LIS LOTTOMATICA;
  • con BONIFICO BANCARIO
    codice IBAN: IT81D0306902222100000004258
    per l’estero codice BIC/SWIFT: BCITITMM
    intestato a Esatto SpA – CDS Trieste
    sulla causale riportare il numero del verbale, la targa del veicolo e la data dell’infrazione.

PUNTI PATENTE

Dal 2003 in Italia è stata introdotta la patente a punti: alcune infrazioni al Codice della Strada prevedono la decurtazione dei punti dalla patente di chi ha commesso la violazione.
La decurtazione è personale: è indispensabile conoscere l’identità del trasgressore.
Spesso le violazioni non contestate direttamente dall’agente di Polizia Locale (AVVISO o NOTIFICA) mancano di questo importante dato.

Per questo, il proprietario del veicolo deve sempre comunicare i dati del responsabile della violazione, ANCHE se era lui stesso alla guida.

IL PROPRIETARIO CHE NON COMUNICA I DATI DEL TRASGRESSORE ENTRO 60 GIORNI DALLA NOTIFICA RISCHIA UN’ALTRA SANZIONE AGGIUNTIVA DI 286 EURO (ridotta a 200,20 euro, se pagata entro 5 giorni dalla notifica).

L’AVVISO DI VIOLAZIONE con decurtazione dei punti si può pagare entro 10 giorni SOLO allo sportello di Esatto dove verrà fatto compilare il MODULO con i dati del conducente (clicca qui).

La NOTIFICA al DOMICILIO con decurtazione dei punti contiene all’interno i moduli da compilare e da inviare alla Polizia Locale entro 60 giorni dalla data di notifica secondo le seguenti modalità :

Contatti per altre informazioni:
Esatto SpA
via Revoltella 35 – primo piano sportello presso stanza 104.
dal lunedì al venerdì: 9-13 e 13.30-15.30
tel. 040 675 4399
email vigili@esattospa.it


Le voci che compongono queste spese

Euro

Spese di notifica di un verbale di violazione al Codice della Strada 17,23 totali
le spese di notifica sono composte da:

Spese di accertamento (1)

5,28
servizio di postalizzazione 2,20
bollettari di accertamento violazione 0,24
visura banca dati DTT e canone annuo 0,43
visura banca dati ACI-PRA e canone annuo 0,57
materiale di consumo 0,72
operatore (tempo medio 12 minuti) 1,12

Tariffe postali (2)

11,95
prima raccomandata (costo fisso) 6,8
seconda raccomandata CAD (comunicazione di avvenuto deposito) 2,8
seconda raccomandata CAN (comunicazione di avvenuta notifica) 2,35

(1) Comune di Trieste, DG n° 536 del 05/10/2009
(2) Autorità per la garanzia delle comunicazioni DG n°640 del 20/12/2012