La gestione differenziata dei rifiuti urbani è indispensabile per ottenere la progressiva riduzione del carico dei rifiuti stessi che in quantità ormai eccessive sono destinati alle discariche, ma anche e soprattutto perché consente risparmi energetici, riciclaggio delle materie prime e, quindi, minore inquinamento ambientale.

Le Guardie Ambientali, 3 in tutto che fanno parte della Polizia Locale ed operano presso il Distretto B di via Giulia, cercano, di fornire il più possibile un servizio di sorveglianza sulla città a 360°, con passione e professionalità: in questa attività rientra anche il controllo dell’abbandono dei cartoni fuori dai cassonetti, in quanto il loro abbandono, oltre a rappresentare un problema di decoro ambientale e un problema igienico-sanitario potrebbe diventare anche un pericolo, soprattutto per i motociclisti che, in caso di vento improvviso, rischierebbero di essere colpiti dai cartoni abbandonati in strada.

In piazza della Repubblica sono stati segnalati più volte imballaggi di cartoni abbandonati fuori dai cassonetti; per questo motivo venerdì scorso le Guardie Ambientali, hanno sanzionato nove esercizi commerciali della zona per non aver ridotto il volume degli imballaggi in cartone, spezzettandoli o piegandoli, prima di conferirli negli appositi contenitori stradali della raccolta differenziata1.

Ricordiamo come gli esercizi commerciali, pur non essendo utenze domestiche, possono conferire i rifiuti, oltre che nei cassonetti della raccolta differenziata, dalle 19.30 alle 2030 anche nei punti SRC (Spazio riservato cartoni) che, nel caso specifico si trovano dall’altro lato della strada.

1art. 16 c. 8 del Regolamento Gestione Rifiuti Urbani e Pulizia del Territorio